logo

I.C. "Lucio Fontana"

Largo Castelseprio, 9 – 00188 – ROMA

Una lettera per Navin è un progetto interculturale finanziato con il Piano triennale delle Arti (Ministero dell’Istruzione) e organizzato dalla nostra scuola insieme al MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, con cui ormai da molti anni esiste una bellissima collaborazione per far conoscere agli studenti l’arte contemporanea e il mondo che racconta.

Il progetto di quest’anno nasce in occasione della mostra Ciao da Roma dell’artista tailandese di origini indiane Navin Rawanchaikul, al MAXXI dal 10 marzo al 2 maggio 2021.

Navin nel 2018 ha trascorso a Roma e nel Lazio alcune settimane incontrando le comunità residenti bengalesi, pakistane e indiane. Ha raccolto le storie delle persone che hanno scelto di parlare con lui, le ragioni della loro migrazione, i ricordi della loro terra, le difficoltà e le sfide di ambientarsi in un nuovo Paese.

Il suo lavoro non parla solo della diaspora ma anche dell’identità ricca e composita che acquisiscono le persone migranti e i loro figli e del contributo culturale che ogni comunità migrante apporta al Paese in cui sceglie di trasferirsi.

Siamo profondamente convinti dell’importanza di costruire fin dagli anni della scuola la consapevolezza nei giovani del valore della multiculturalità e delle proprie radici, in una dinamica di scambio aperto e tollerante in un mondo globale sempre più connesso.

LINK alla pagina dedicata sul sito del MAXXI

MAGGIORI INFORMAZIONI SULLA COLLABORAZIONE CON IL MAXXI QUI

VIDEO del PROGETTO Una lettera per Navin

18 Giugno, 2021

Pubblicato in: In primo piano