logo

I.C. "Lucio Fontana"

Largo Castelseprio, 9 – 00188 – ROMA

Nome, cognome, e-mail di contatto del RPD:

Massimo CORINTI
E-mail: dpo@corinti.eu
PEC: dpo@pec.corinti.eu
 
 
 
INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEGLI STUDENTI E DELLE FAMIGLIE Ex Art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679
 
Ai sensi del Regolamento Generale dell’UE sulla Protezione dei Dati (RGPD o GDPR nel prosieguo “il Regolamento) n. 2016/679, del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la Direttiva 95/46/CE, considerando le disposizioni del d.lgs. 196/2003 e s.m.i. cd. “Codice privacy”, la informiamo che i dati personali forniti all’Istituto Comprensivo “Lucio Fontana”, saranno trattati secondo i principi di liceità, correttezza e trasparenza al fine di garantire i diritti, le libertà fondamentali, nonché la dignità delle persone fisiche, con particolare riferimento alla riservatezza e all’identità personale.
 
TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Il Titolare del Trattamento Dati Personali (di seguito Titolare), è: l’Istituto Comprensivo “Lucio Fontana”, con sede in Roma – Largo Castelseprio, 9 nella persona del Dirigente Scolastico pro tempore Prof.ssa Lucia Presilla. Dati di contatto: Tel. +39 06 39736694 – Email: rmic8bq008@istruzione.it – PEC: rmic8bq008@pec.istruzione.it.
 
RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DATI
Il Responsabile della Protezione dei Dati personali (RPD o DPO) è: Massimo Corinti con P.I. 01961770565 Dati di contatto: Mob. +39 335 7687380 – E-mail: dpo@corinti.eu – PEC: dpo@pec.corinti.eu.
 
CATEGORIE DI DATI PERSONALI TRATTATI DAL TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Nei limiti delle finalità e delle modalità descritte nelle presenti Informazioni, potranno essere trattate dati che possono essere considerate come “Dati personali semplici”, nei quali rientrano le Sue generalità, l’anagrafica completa inclusi eventuali numeri di identificazione personale, i Suoi recapiti (quali per es. numero di cellulare, indirizzo e-mail). Come “Dati particolari” in quanto caratterizzate, ai sensi della Normativa applicabile da una particolare natura, tratteremo dati relativi all’origine razziale, alle convinzioni religiose, allo stato di salute, oltre che dati giudiziari. Per comodità di riferimento, all’interno delle presenti informazioni, l’espressione “Dati Personali” dovrà essere intesa come riferimento a tutti i Suoi dati personali, salvo diversamente specificati.
 
FINALITÀ E BASI GIURIDICHE DEL TRATTAMENTO
I dati personali di studenti e famiglie, sono trattati per l’assolvimento degli obblighi istituzionali dell’Istituto scolastico e, in particolare, per la partecipazione alle attività di istruzione, educative e formative stabilite dal Piano dell’Offerta Formativa, per finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti con gli alunni, per finalità connesse agli obblighi previsti da leggi e da regolamenti in materia di istruzione ed assistenza scolastica. La base giuridica per queste finalità è il legittimo interesse del Titolare.
 
CATEGORIE DEI DATI TRATTATI
Ai sensi del D.M. n. 305 del 7 dicembre 2006 che ha individuato i dati sensibili e giudiziari che le amministrazioni scolastiche sono autorizzate a trattare, indicando anche le operazioni ordinarie che i Titolari devono necessariamente svolgere per perseguire le finalità di rilevante interesse pubblico individuate per legge, La informiamo che, per le esigenze sopra indicate, possono essere oggetto di trattamento le seguenti categorie di dati sensibili e giudiziari:
a) nelle attività propedeutiche all’avvio dell’anno scolastico: • dati relativi alle origini razziali ed etniche, per favorire l’integrazione degli alunni con cittadinanza non italiana; • dati relativi alle convinzioni religiose, per garantire la libertà di credo religioso e per la fruizione dell’insegnamento della religione cattolica o delle attività alternative a tale insegnamento; • dati relativi allo stato di salute e alla situazione vaccinale, per assicurare l’erogazione del sostegno agli alunni diversamente abili e per la composizione delle classi; • dati relativi alle vicende giudiziarie, per assicurare il diritto allo studio anche a soggetti sottoposti a regime di detenzione (i dati giudiziari emergono anche nel caso in cui l’autorità giudiziaria abbia predisposto un programma di protezione nei confronti degli alunni che abbiano commesso reati).
b) nell’espletamento dell’attività educativa, didattica, formativa e di valutazione: MINISTERO DELL’ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO “LUCIO FONTANA” Largo Castelseprio, 9 – 00188 ROMA – Tel. 06/33613557 Fax 06/33611262 C.M. RMIC86400V – C.F. 97197290584 e-mail: RMIC86400V@istruzione.it – PEC: RMIC86400V@pec.istruzione.it Pag.2 di 2 • dati relativi alle origini razziali ed etniche per favorire l’integrazione degli alunni con cittadinanza non italiana; • dati relativi alle convinzioni religiose per garantire la libertà di credo religioso; • dati relativi allo stato di salute e alla situazione vaccinale, per assicurare l‘erogazione del servizio di refezione scolastica, del sostegno agli alunni disabili, dell’insegnamento domiciliare ed ospedaliero nei confronti degli alunni affetti da gravi patologie, per la partecipazione alle attività educative e didattiche programmate, a quelle motorie e sportive, alle visite guidate e ai viaggi di istruzione; • dati giudiziari, per assicurare il diritto allo studio anche a soggetti sottoposti a regime di detenzione; • dati relativi alle convinzioni politiche, per la costituzione e il funzionamento delle Consulte e delle Associazioni degli studenti e dei genitori.
c) nella gestione del contenzioso tra la scuola e le famiglie degli alunni: • dati sensibili e giudiziari concernenti tutte le attività connesse alla difesa in giudizio delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, ivi compresi convitti, educandati e scuole speciali.
Il Titolare potrà, inoltre, trattare i dati per immagini (foto, video) e/o altro similare all’interno di attività educative e didattiche e sempre in atteggiamento non negativo, per scopi formativi e informativi, da affiggere all’interno dell’Istituto scolastico o pubblicare sul sito web o sui social network istituzionali dell’istituto, nonché per eventuali comunicazioni dei dati ai privati per l’inserimento lavorativo ex art 96 GDPR. Per queste finalità, eccedenti il legittimo interesse del Titolare, la base giuridica è il suo consenso, liberamente espresso.
 
TRATTAMENTI AUTOMATIZZATI
Non esistono processi decisionali automatizzati e non viene attuata una profilazione dei dati.
 
MODALITA’ DI TRATTAMENTO
I dati personali da Lei forniti, saranno trattati nel rispetto della normativa sopracitata e degli obblighi di riservatezza cui è ispirata l’attività del Titolare. I dati verranno trattati sia con strumenti informatici sia su supporti cartacei sia su ogni altro tipo di supporto idoneo, da soggetti autorizzati e adeguatamente formati, nel rispetto delle misure previste dal GDPR.
 
DIFFUSIONE, COMUNICAZIONE E SOGGETTI CHE ACCEDONO AI DATI
La informiamo che i Soggetti ai quali i dati possono essere comunicati sono quelli previsti dalla legge e/o da regolamenti ed in particolare previsti dal DM 305/2006 – Regolamento del MPI, nonché a società di servizio, nominati come Responsabili esterni. L’istituto non trasferisce dati personali in paesi terzi o organizzazioni internazionali, qualora ciò si rivelasse necessario ai fini istituzionali, provvederemo ad informarla.
 
DURATA DEL TRATTAMENTO E CONSERVAZIONE DEI DATI PERSONALI
Non è prevista la distruzione o cancellazione dai dati personali trattati nell’ambito dell’iscrizione ed eventuale conseguimento del titolo scolastico, salvo esplicita richiesta di cancellazione dei dati dell’interessato, che comunque saranno conservati eventualmente in base alle scadenze previste dalle norme di legge.
 
DIRITTI DELL’INTERESSATO
L’interessato ha sempre diritto a richiedere al RPD, utilizzando i contatti di cui sopra delle presenti informazioni, l’accesso ai Suoi dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento o la possibilità di opporsi al trattamento, di richiedere la portabilità dei dati, di revocare il consenso al trattamento facendo valere questi e gli altri diritti previsti (artt. 15 e ss. del Regolamento), o tramite semplice comunicazione al Titolare, ai contatti elencati nella prima parte delle presenti informazioni. Inoltre l’interessato ha sempre il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall’art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (ex art. 79 del Regolamento).
 
Roma, lì 07 ottobre 2019
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(Prof.ssa Lucia Presilla)

DECRETO LEGISLATIVO 10 agosto 2018, n. 101